Archivio degli articoli con tag: cucire


“Che caldo fa???? La notte è un girarrosto, non servirà, bere una bibita, se in fondo all’anima, sento l’oceano splash!” …. La famosa canzone di Bobby Solo è senz’altro azzeccatissima in questo agosto rovente.Qui in Brianza c’è un caldo tropicale e l’unico rimedio refrigerante sono piscina, acqua, piedi a mollo, ghiaccioli, ecc…

“A Sunday in August, how it’s hot? The night is a raoster, it doesn’t help to have a drink, when in the depth, I feel the ocean s,plash!” …. It’s a  famous song by italian singer Bobby Solo. In this time, here around Milano, weather is hot, very hot! A tropical heat and to cool the only remedy is to swim in the fresh water,take an ice-cream, etc…

Le vacanze mi sono servite sia per sferruzzare in santa pace, che per sistemare armadi, scaffali e fare un ri-ordine nei miei accessori. Tra le altre cose mi son saltate fuori queste tirelle di  stoffe coloratissime. Ci si possono fare un sacco di cose con degli avanzi di stoffa, sapete? Io ho pensato di usarle per creare delle “shopping bags” da regalare a tutte le mie clienti nel mese di settembre: un progetto ecologico, che aiuta la natura evitando sacchetti di plastica, e inoltre questi colori mettono di buonumore!

Holidays give me the chance to knit in peace, and for arranging closets, shelves and do a re-order in my accessories. Among other things I found some colorful fabrics. You can do a lot of things with scraps of fabrics, you know? I thought of using them to create “shopping bags”, a gift for  all my customers in the month of September: an ecological project, which helps avoid the nature of plastic bags, and these colors also put in a good mood!

 

Curiosando nel web si possono però trovare tantissimi spunti per creare con la stoffa e molti di questi mi tentano davvero:

But browsing the web you can find lots of ideas to create with fabrics:

Contenitori Patchwork

Puntaspilli

Decorazioni per dolcetti

cuscini e copertine

Buona Pasqua!! Vi è arrivato qualche uovo di cioccolato? E che sorpresa avete trovato?

Al mio “boyfriend” io ho voluto fare una cosa un po’ diversa, per non fare sempre il solito uovo. Ho così fatto un sacchettino di stoffa, riprendendo il modello che avevo usato per fare il porta-gomitolo, applicandoci sopra la scritta Harley-Davidson (la sua moto), fatta a lettere sul feltro. All’interno ci ho messo un po’ di ovetti di tutti i tipi, grandi e piccoli e la “sorpresa”: un portachiavi etnico degli indiani d’America, ideale per appenderci le chiavi della sua moto. L’aquila per loro rappresenta l’animale sacro più importante, quello che si eleva più in alto di tutti e spiritualmente è una guida. Gli sciamani usavano piume di aquila per purificare l’aura delle persone, passandola intorno al loro fisico.  La piuma invece è un dono importante e di rispetto verso la persona che la riceve, un po’ come per noi una medaglia d’oro.

Il sacchettino, che una volta svuotato delle uova potrà essere usato come porta-attrezzi o altro,  è facilissimo da fare: basta prendere un rettangolo di stoffa, un cerchio in tessuto resistente per la base (io di solito uso del feltro) e un nastrino. Prima ripiegate  all’indietro di un paio di cm uno dei due lati lunghi del rettangolo (qui è dove passerà il nastrino) e fateci un occhiello nel centro. In seguito cucitelo per il lungo. Ora passate il nastrino da un’estremità (dove lo fisserete con due punti) verso l’occhiello e idem del lato opposto. Poi cucite l’altro lato lungo al perimetro del cerchio di base. Per ultimo cucite insieme i due lati corti, tagliando il tessuto in sur-plus se è il caso. Ecco qua il sacchettino finito!

fabric bag

sacchettino

***

easter bag

native keycase

Happy Easter!! Have you received your Easter Egg? What have you find inside?

I have done a different kind of egg to my boyfriend this year. I have made a little fabric bag, using the pattern of my “skein-holder“, putting on it some felt letters to write the word: Harley-Davidson ( his motor bike). Inside I have put some eggs, little and big, and the “surprise”: an ethnic keycase of American Natives, the right one to hang on his motor bike’s keys. For American Natives the eagle is the most important holy animal, the one who heighten himself  over all. Eagle is a guide animal. Medicine men used his feathers to purify some people’s aura, passing them around their body. The feather is a very important gift for the person who is receiving it: it is as a gold medal for us.

The little fabric bag is really simple to do and, as the eggs finish, it will be useful to put back some moto’s tools. Take a rectangular piece of fabric, a circular tough fabric ( I usually take a piece of felt) and a ribbon. First, refold a little back a long side of the rectangle, make an eyelet in the middle (where the ribbon will come out) and sew it. Then, pass from one extremity (sewing it with some points) a piece of ribbon to the eyelet and do the same thing in the other side. Now, sew the other long side of the rectangle to the perimeter of the circle-base. At the end sew the short sides togheter, cutting the remain fabric. Here is the little bag!

harley davidson keycase

Fra poco sarà il compleanno di un mio amico, a cui era piaciuta molto l’idea del portachiavi a forma di vaso che avevo cucito e postato qualche tempo fa. Dato che lui guida un’ Harley-Davidson, ho ben pensato di fargliene uno coi colori della mitica casa di Milwaukee: arancio e nero.

L’interno è fatto con tessuto vichy arancio, il cordoncino è formato da cotone intrecciato con gli stessi colori e per completarlo gli ho “termoadesivato” sopra una patch a forma di aquila, anch’essa simbolo per gli Harleysti.

Il risultato eccolo qua! Cosa ne pensate?

hd-keycase

HD-portachiavi

***

In a few days, a friend of mine will have his birthday. He loved the keycase I have done and posted some time ago. So, seeing that he drives an Harley-Davidson, I’ve decided to make for him a keycase, with the colors of the great Milwaukee’s motorcycles house: black and orange.

The interior is made by an orange vichy cotton, the drawstring is weaved with the same colors and, to complete the work I have ironed on it an eagle’s patch, one of the most important symbols for an “harley-driver”!

Here is the result. What do you think about it?

Mi sono data alla “sartoria” 🙂 .
Da un bellissimo scampolo di lana tartan (che si usa tanto quest’anno) che avevo in casa, ne ho fatto un
bell’abito a tubino, completato da una cinturina applicata in tinta unita nera a cui ho aggiunto un bel fiocco sul davanti… in vero stile Jackie Kennedy!
L’abito lo posso mettere da solo o con un bel dolcevita in microfibra nero posto sotto.
Mi piace molto! Semplice, chic e portabile in varie occasioni. Sono proprio soddisfatta!!
***
I’m sewing… finally 🙂
From a piece of great tartan wool (this year is very fashion tartan!) I have made a beatiful shift dress, with a black belt and a bow on the front: the true Jackie Kennedy’s style!
I can wear it alone or I can put a rollneck under the dress.
I like it very much! Simple, chic and to wear in many occasions! I am really satisfied of my work!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: